Viaggiare in autostrada in Europa ora è più semplice con il pagamento elettronico del pedaggio unificato

autostrada-rid

Il pagamento elettronico del pedaggio mediante un’unica unità di bordo e un unico contratto, ora è realtà, almeno per il trasporto commerciale. Gli esperti che stanno lavorando agli aspetti tecnici e normativi hanno da poco introdotto un documento importante per dare evidenza della conformità dei dispositivi ai requisiti dei sistemi sotto cui devono funzionare, la Dichiarazione di Conformità.

Nel corso del 2014, il tavolo di coordinamento degli Organismi Notificati a Bruxelles (in cui siamo presenti) ha notevolmente contributo alla presentazione del documento di Dichiarazione di Conformità richiesto dalla Direttiva 2004/52/EC. Questo documento deve essere infatti redatto dal produttore dei componenti di interoperabilità secondo i requisiti specificati nell’allegato IV, articolo 14, comma 3, della decisione 2009/750/CE.

Nel quadro comune di riferimento, il costruttore si assume la responsabilità di dichiarare la conformità del proprio prodotto/componente ai requisiti della Direttiva a seguito di valutazioni e verifiche sperimentali.

A fronte dell’obiettivo di semplificare il quadro giuridico, il Gruppo di coordinamento degli Organismi Notificati, ha rilasciato un documento di riferimento finalizzato alla dichiarazione di conformità alle specifiche, invitando i produttori, i fornitori del SET o autorizzati loro rappresentanti ad adottarlo.  Il documento è scaricabile presso il sito ufficiale della Commissione Europea o presso il sito di collegamento del Gruppo di Coordinamento degli Organismi.Notificati.

http://www.nb-eets.eu/wp-content/uploads/2014/11/TS-01-on-Declaration-of-Conformity-for-EETS-constituents-rev.0-10_2014.pdf